Chiamaci adesso! +39 346 972 8899

Email! info@dentalhomedottormarinucii.it

Elastodonzia

 

L’ortodonzia è la disciplina medica che ha per scopo l’armonizzazione delle arcate dentarie in un equilibrio funzionale, più in generale muscolo-scheletrico.
Una buona occlusione, definiamola un bel sorriso, è tale poichè gli equilibri funzionali nei vari distretti corporei sono tra di loro in armonia.
Un difetto di funzione, ad esempio un bambino che respira con la bocca anzichè con il naso per lunghi periodi della sua infanzia, svilupperà una cattiva occlusione ( malocclusione ). In questo caso il viso tenderà ad allungarsi, la mandibola si posizionerà posteriormente sviluppando problemi dell’articolazione temporo-mandibolare ( ATM ) e sarà bloccata nei suoi movimenti tridimensionali.
Il palato diventerà alto e stretto, la lingua si posizionerà in basso verso il pavimento mandibolare, le arcate dentali nei settori laterali tenderanno ad incrociarsi ( morso crociato ).
Altro esempio di disfunzione è la deglutizione atipica. Il passaggio dei neonati dall’alimentazione liquida, allattamento al seno, a quella solida, crea un cambiamento di schema funzionale deglutitorio per il quale il cibo, una volta masticato,viene spinto dalla lingua sul palato e deglutito avendo le arcate serrate ed i muscoli masticatori contratti. I denti quindi sono in forte contatto tra di loro.
In molti bambini permane lo schema di suzione neonatale con spinta linguale anteriore che sposta i denti in avanti a coniglietto.

Ma tutto questo si può correggere?

Ovviamente si, ma è necessaria una giusta diagnosi.
Negli organismi in crescita tutto è plasmabile ma a fine crescita, cioè a struttura ossea consolidata, si può intervenire solo sullo spostamento dei denti e non sulla modulazione dei vettori di crescita ossea.
Un metodo estremamente utile è l’ELASTODONZIA, seguendo la tecnica di Osamu Yoshii.
Questa è un’ortodonzia senza fili, non prevede cioè attacchi sui denti per la gioia dei bambini, e consiste nel mettere in bocca un apparecchio di materiale elastico, silicone medicale, che realizzerà sia lo spostamento dei denti delle due arcate in maniera sincrona, sia, se necessario, l’attivazione in crescita della mandibola in un’unica soluzione.
Con tale apparecchio vengono controllate agevolmente le asimmetrie facciali che tanto spaventano genitori ed operatore, chiude i morsi aperti in tempi rapidi, espande le arcate, corregge i morsi profondi.

Come viene costruito:
Sulla base di un set up, cioè di uno spostamento ideale dei denti su un modello in gesso o digitalmente, che rappresenta l’occlusione ideale di ciascun bambino.
L’apparecchio elastico mobile, inserito in bocca, restituirà l’energia di deformazione del materiale sui denti che andranno a spostarsi per come programmato. Quindi un apparecchio che guiderà nella crescita i denti e lo scheletro facciale.

Per quanto tempo si indossa:
Due ore al giorno per i primi dieci giorni, in seguito tutta la notte più due ore durante la giornata.

Controindicazioni:
Nessuna

Effetti collaterali:
Ipersalivazione per sette / dieci giorni.
Mancato risultato se non lo si indossa.