Chiamaci adesso! +39 346 972 8899

Email! info@dentalhomedottormarinucii.it

Lingua: questa sconosciuta

Lingua


Parliamo, deglutiamo, gustiamo vari alimenti con i loro diversi sapori e tutto ciò è dovuto alla lingua, potente muscolo ed organo di senso all’interno della nostra bocca. Muscolo mobile, ci consente di deglutire circa 2000 volte al giorno in completa inconsapevolezza. Lo schema muscolare della deglutizione è diverso tra il neonato (deglutizione per suzione) ed il bambino, che mettendo i primi dentini inizia ad alimentarsi anche con cibi solidi. I bambini iniziano così il ciclo masticatorio.
Non sempre però si realizza questo cambio di schema funzionale e permane una deglutizione atipica secondo lo schema del lattante. Questo comporta innumerevoli problemi che si ripercuotono sull’anatomia dello scheletro del viso e sulla posizione dei denti nelle arcate.

Deglutizione

Ma come avviene un atto deglutitorio normale?

  • Cibo in bocca
  • Masticazione
  • Denti in forte contatto
  • Elevazione della lingua contro il palato
  • Deglutizione

Nella deglutizione atipica spesso la lingua è posizionata tra le arcate non permettendo il contatto tra i denti (cattiva masticazione degli alimenti ), talvolta spinge con la sua punta sugli incisivi superiori spostandoli in avanti e dando convessità al viso, altre volte si posiziona in basso facendo crescere la mandibola in avanti ( prognatismo).
Tutte queste alterazioni si ripercuotono nel tempo sulla crescita scheletrica del viso.
Potremmo avere un viso lungo, una mandibola corta o lunga, una mascella in avanti o arretrata, una asimmetria del viso.
Il ripristino di una normale funzione linguale e la correzione di una eventuale respirazione con la bocca possono annullare o ridurre tale sviluppo anomalo.

Articoli correlati